alluce-valgo-rimedi-esercizi-e-prodotti-per-eliminare-lalluce-valgo.png

Alluce Valgo rimedi: Esercizi e prodotti per eliminare l’alluce valgo

Se sei giunto fin qui, è perchè vuoi sapere come appianare il problema dell’alluce valgo una volta per tutte. Come ogni malattia, anche per combattere e battere l’alluce valgo è necessario sapere con che tipo di problematica si ha a che fare, quali sono le cause del rigonfiamento a cipolla e quali conseguentemente i rimedi mirati per curare questa deformazione del dito più grande del piede.

Se guardando i tuoi piedi hai notato che il dito più grande (l’alluce) , ti pare assai più ravvicinato al dito accanto, se hai notato una protuberanza sulla parte laterale del piede corrispondente con la prima falange dell’alluce, che da l’impressione di avere una cipolla sotto pelle , presumibilmente soffri di alluce valgo . Per questa malattia ci sono rimedi ortopedici, invasivi, naturali e non invasivi. In questo articolo non parleremo soltanto dei classici rimedi all’alluce valgo , come l’intervento chirurgico oppure il separatore di silicone per alluce valgo , ma vogliamo raccogliere ogni tipo di rimedio naturale per curare l’alluce valgo del quale riusciamo a venire a conoscenza. Prima di parlare dei rimedi all’alluce valgo però, è doveroso capire tecnicamente a cosa è dovuta questa malattia che sempre più causa disagi, fastidi e dolore. Dopo aver parlato in generale dell’alluce valgo e dei suoi sintomi, parleremo di:

  • alluce valgo e rimedi non chirurgici
  • alluce valgo e rimedi della nonna
  • plantari per l’alluce valgo
  • alluce valgo prevenzione

Di frequente i piedi sono interessati da una deformazione dovuta al rilassamento delle articolazioni, dei muscoli e dei legamenti. Tale deformazione del piede prende il nome di Alluce Valgo . Tale malattia ortopedica del piede, viene chiamata alluce valgo proprio perché a causa del rilassamento dei muscoli della volta plantare , produce la tipica protuberanza dell’alluce.

 

L’alluce valgo è, fra le malattie del piede, una delle più diffuse in tutto il pianeta e si manifesta con una deformazione laterale della prima falange dell’alluce . Quando il processo che vede formare l’alluce valgo comincia, si nota anche la comparsa di una infiammazione alle articolazioni che produce gonfiore facendo prendere al dito il classico aspetto a cipolla.

L’alluce valgo è di frequente accompagnato da un’altra malattia del piede notevolmente diffusa, il piede piatto. Tale associazione di malattie porta a sovraccaricare il piede con il peso corporeo in modo non omogeneo accentuando il problema.

Sono particolarmente le donne a soffrire di questa malattia rispetto agli uomini, più di che per questioni genetiche, anche perché le donne sono solite indossare calzature con tacchi alti che costringono il piede a stazionare in una posizione innaturale.

Questa deformazione del piede come detto sino ad adesso è tanto fastidiosa e dolorosa e può anche essere in minima parte invalidante, costringendo chi ne soffre a non essere in grado di svolgere le proprie attività in modo agevole. Per fortuna esistono dei validi rimedi all’alluce valgo che possono avere sia natura chirurgica che non chirurgica grazie all’utilizzo di prodotti e a determinati esercizi che svolti sistematicamente possono garantire la soluzione all’alluce valgo .

Alluce valgo prevenzione

Come per ogni malattia la prevenzione è la cosa migliore da fare per evitare di perdersi d’animo poi a trovare una soluzione al problema. Per prevenire l’alluce valgo , ci sono dei suggerimenti pratici da essere in grado di seguire che al 90% possono scongiurare arrivati ad una certa età, di esaminare i nostri piedi e di rivelare di essere affetti da alluce valgo.

La prevenzione dell’alluce valgo , ma anche lo studio di un metodo per contenere il suo livello di gravità, passa per prima cosa da un consulto con uno specialista, cosa che non avviene in nessun caso quando non si soffre di una malattia perchè ad essi ci rivolgiamo solamente quando la deformazione è in atto. Il 1° parere per prevenire l’alluce valgo è quindi proprio questo, quello di farsi visitare e consigliare da uno specialista anche in assenza di malattia. Poi, certuni esercizi che servono a curare l’alluce valgo oppure a prevenirlo , potrebbero non essere indicati per tutte gli individui perchè magari affette da altre malattie come ad esempio la lombalgia.

Il 2° parere che diamo per prevenire l’alluce valgo , è di calzare al piede sempre (o almeno per la maggior parte del tempo), scarpe comode. privilegiare calzature senza tacchi a quelle belle con tacchi e punte strette è un eccellente rimedio preventivo per non soffrire in futuro di alluce valgo.

Il 3° parere per la prevenzione dell’alluce valgo è una rieducazione alla camminata. Specialmente le donne a causa dei tacchi alti, ma anche gli uomini a causa di scarpe non comode, possono in modo non consapevole prendere una camminata scorretta e che favorisce la comparsa dell’alluce valgo . Rieducandosi ad una camminata giusta si potrà imparare ad equilibrare bene il passo che dovrebbe essere sbilanciato caricando troppo le punte.

Alluce valgo plantare

L’ortesi plantare, comunemente definito plantare ortopedico, è uno dei prodotti ortopedici più indicati per prevenire l’alluce valgo, ma anche per curarlo evitando che l’infiammazione oppure il gonfiore del piede si aggravi. Il plantare a volte è da considerarsi quindi sia una cura preventiva per l’alluce valgo, e sia una cura conservativa per il livello di gravità e che quindi evita che la condizione passi da un livello inferiore ad uno superiore parecchio più doloroso e per il quale l’unico rimedio pare essere l’intervento chirurgico. Il plantare per l’alluce valgo, è quindi in grado di scongiurare l’aggravamento della malattia oppure la sua comparsa, limitando le possibilità di giungere ad una gravità tale da doversi sottoporre ad intervento chirurgico per togliere la cipolla dal piede.

Il plantare per l’alluce valgo è una soletta che va posta nella scarpa, serve a bilanciare il peso del corpo facendo in modo che non gravissime soltanto sulle punte e conseguentemente aiuta le articolazioni ad equilibrare bene il peso favorendo una postura giusta ed anti-alluce valgo.

Alluce valgo rimedi della nonna

Come di frequente succede i rimedi della nonna sono dei veri toccasana per battere numerose malattie. Anche per togliere l’alluce valgo si può ricorrere ad un rimedio della nonna efficace, quello del ghiaccio.

Rimedio del ghiaccio contro l’alluce valgo

Per attenuare dolore ed infiammazione al piede è possibile utilizzare la terapia del ghiaccio. Il ghiaccio funziona contro l’alluce valgo e le borsiti del piede , perchè esso riesce ad anestetizzare il dolore dovuto all’infiammazione agendo sulle terminazioni nervose. Questo del ghiaccio è quindi un rimedio per togliere in modo istantaneo il dolore che si avverte a causa di questa malattia, ma evidentemente è un rimedio temporaneo.

Per rimediare all’alluce valgo , oppure meglio per diminuire il dolore insopportabile, è possibile utilizzare un gruzzoletto di cubetti di ghiaccio, il quale va tritato e avvolto in un asciugamano. Una volta creata la borsa del ghiaccio di fortuna, è necessario posizionarla localmente sulla zona del piede interessata dal dolore e dalla cipolla che si è creata per almeno cinque minuti. Dopo aver applicato la prima volta il ghiaccio sull’ alluce valgo, si deve fare una pausa di più o meno dieci minuti e successivamente ripetere l’intervento per un altro paio di volte. Facendo così, il dolore dell’alluce valgo infiammato scomparirà.

 

Rimedi per l’alluce valgo

Come prima cosa, quando noi di Benessere& Salute parliamo di rimedi per sistemare malattie di qualunque natura, invitiamo gli utenti che leggono e che soffrono di tali malattie a rivolgersi da dottori e specialisti che sapranno di certo dare informazioni alcune ed utili ai fini di una cura necessario ad togliere il problema. Ma tuttavia quello, continuiamo a scrivere rimedi perché, come ad esempio succede con l’alluce valgo, viene consigliato l’intervento chirurgico. Come qualunque altro intervento chirurgico, a nostro avviso non va preso alla leggera (sempre un operazione è! ). A nostro avviso l’intervento per curare l’alluce valgo , deve essere affrontato solamente se effettivamente doloroso e fastidioso oppure addirittura invalidante e non lanciarsi in operazioni chirurgiche proposte soltanto a fini estetici: pensate prima di tutto alla vostra salute.

 

Valgomed

Valgomed è un rimedio all’alluce valgo che gia è riuscito a curare tale malattia in tanti individui. Valgomed è un dispositivo in silicone separatore, che se utilizzato correttamente e lasciato agire per almeno 8/10 ore al giorno, riesce a curare l’alluce valgo con tempistiche davvero invidiabili. Difatti, per rimediare all’alluce valgo con Valgomed, si potranno avere vantaggi in soli 14/15 giorni di uso.

In sintesi possiamo dire che Valgomed riesce a curare l’alluce valgo e a:

  • Riallineare l’alluce nella sua posizione
  • Allontanare l’alluce dalle altre dita
  • Evitare l’accavallamento delle dita dei piedi
  • Evitare crampi
  • Togliere calli
  • Abbassare l’infiammazione delle articolazioni
  • Diminuire il gonfiore
rimedio alluce valgo valgomed
Acquista Valgomed cliccando sull’immagine

 

Massaggi e pediluvi

Quando l’alluce valgo non presenta una deformazione così indiscutibile e che non consente una qualità della vita ottimale, potrebbero bastare per attenuare fastidi e dolore dell’infiammazione articolare, anche dei delicati massaggi e dei rilassanti pediluvi. Un valido rimedio all’alluce valgo sono i massaggi fatti con l’utilizzo di oli essenziali oppure vegetali, come ad esempio l’olio di mandorle e quello di germe di grano.

Per diminuire il dolore dell’infiammazione, potrebbero essere utilissimi anche gli oli essenziali di lavanda, camomilla oppure zenzero.

Esercizi elimina alluce valgo

 

Esistono vari esercizi che possiamo provare a mettere in pratica per provare a correggere l’alluce valgo. L’idea è in ogni caso di rivolgersi ad un ortopedico e ad un fisioterapista di fiducia che vi possano aiutare a vivere meglio la circostanza dell’alluce valgo quando provoca problemi nella vita giornaliera.

Esercizio n°1

Il 1° esercizio per battere l’alluce valgo è quello dove, partendo da una posizione da seduti, è necessario flettere le dita appoggiandone delicatamente la punta a terra e contestualmente alzando la parte posteriore dei piedi e delle gambe.

Esercizio n°2

Per provare a curare con il fai da te l’alluce valgo, si può anche mettere in pratica questo esercizio. È necessario in pratica tentare di afferrare qualche oggetto con le dita dei piedi, come fanno gli scimpanzè. Evidentemente parliamo di afferrare un fazzoletto, una pallina… insomma non oggetti di grossa dimensione oppure pesanti.

Antiginnastica contro l’alluce valgo

L’antiginnastica non è considerabile un esercizio qualunque è meglio definirla una pratica completa che viene svolta con palline di dimensioni differenti fra loro, che vengono adoperate con i piedi per allenare i muscoli e renderli meno rilassati.

Più di mettere in moto i muscoli del piede e ad allenarli, l’antiginnastica migliora anche di assai la motilità degli arti inferiori e per questo motivazione le sessioni di allenamento risultano benefiche anche per il benessere della schiena più dei piedi. Guardate il filmato Antiginnastica – Un partito per i vostri piedi.

loading...
(63 visite totali, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *